Serious couple with little girl counting budget at home

L’11,9% degli italiani nel 2016, 7,2 milioni di persone, vive in famiglie che sperimentano condizioni di “grave deprivazione materiale

Il dato, relativo al 2016, è rimasto invariato rispetto allʼanno precedente. In grave deprivazione 1,25 milioni di minori. Per i giovani sotto i 35 anni è sempre più difficile trovare lavoro. Resta stabile il numero di italiani che vivono in famiglie con un grave disagio economico. Gli investimenti sono in calo per il settimo anno consecutivo.

“Nonostante il miglioramento delle condizioni economiche delle famiglie, nel 2016 non si è osservata una riduzione dell’indicatore di grave deprivazione materiale” che, si attesta per il 2016 all’11,9%, invariato rispetto al 2015. “La ripresa economica e del mercato del lavoro non sta riducendo alcuni sintomi di disagio. I dati confermano dunque l’urgenza degli interventi previsti dal governo per il contrasto alla povertà”.

Lo ha detto il direttore del Dipartimento per la produzione statistica dell’Istat, Roberto Monducci, in audizione sul Def davanti alle commissioni Bilancio del Parlamento.