Ancora un significativo ricordo di Francesco Macari, il giovane musicista di Pettoranello del Molise stroncato a 28 anni dalla leucemia, in quanto “non esiste separazione definitiva finché esiste il ricordo” scrivono quanti prospettano l’iniziativa.

A proporla a quanti non dimenticano lo sfortunato ragazzo è la stessa famiglia Macari che organizza per venerdì 19 maggio, ricorrenza della scomparsa di Francesco, una fiaccolata per le strade di Pettoranello, la celebrazione della S. Messa nella chiesa madre e in chiusura l’esibizione del Concerto Bandistico “Città di Barrea”, il modo più diretto per ricordare Francesco, appassionatissimo di musica ed assai valido trombettista.

Il programma della giornata : h 17,00 ritrovo in località Croce, nei pressi della Statua di San P. Pio, e partenza della fiaccolata con arrivo al Centro Sociale “Don Orione”, h 18,00 celebrazione della S. Messa commemorativa e in chiusura concerto del Gruppo Bandistico “Città di Barrea” per ricordare Francesco Macari con la sua più autentica passione, la musica.

Da segnalare che la stessa famiglia Macari e l’associazione che porta il nome del giovane scomparso si attivano ogni anno per appuntamenti ricreativi ed iniziative di solidarietà al fine di raccogliere fondi da devolvere alla lotta contro la leucemia, riscuotendo puntualmente tanta partecipazione popolare.

T.A.